Melatonin (MEL) is an indolamine regulating the circadian rhythms and acting as antioxidant. The presence of MEL has been evidenced in plants and foods with particular attention to fermented foods and beverages, such as wine. Grape is a source of MEL and in wine the metabolic activity of yeast is crucial for MEL production. It has been recently suggested that the lactic acid bacteria (LAB) have also this ability. In this study, the LAB-mediated production of MEL was investigated in both oenological and laboratory conditions. For this purpose, 8 red wines produced in industrial scale in 4 wineries were analysed. Moreover, 11 LAB strains were inoculated in synthetic-wine, a synthetic medium. The results showed that the concentrations of MEL increased in the wines produced in two out of four wineries at the end of the malolactic fermentation. All the investigated strains produced MEL in laboratory conditions at different levels depending to the strain itself. Our results highlighted for the first time the LABs are able to synthetize MEL in both oenological and laboratory conditions.

La melatonina (MEL) e un’indolammina implicata nella regolazione dei cicli circadiani e che ` possiede attivita antiossidante. La presenza di MEL ` e stata dimostrata nelle piante e negli alimenti con ` particolare attenzione agli alimenti e bevande fermentati, tra cui il vino. L’uva e una fonte di MEL e nel ` vino l’attivita metabolica del lievito svolge un ruolo cruciale per la produzione di MEL. ` E stato recentemente ` suggerito che anche i batteri lattici (LAB) posseggano tale abilita. In questo studio ` e stata indagata la sintesi ` di MEL da parte dei LAB in condizioni enologiche e di laboratorio. Sono stati analizzati 8 vini rossi prodotti su scala industriale in 4 cantine. Inoltre, 11 ceppi di LAB sono stati inoculati in terreno sintetico simil-vino. Dai risultati ottenuti e emerso che nei vini prodotti in due delle quattro cantine ` e stato osservato un aumento ` di MEL al termine della fermentazione malolattica. Tutti i ceppi oggetto dello studio hanno prodotto MEL in condizioni di laboratorio in quantita variabile a seconda del ceppo. I risultati mettono in evidenza per la ` prima volta che i LAB sono capaci di rilasciare MEL sia in condizioni di laboratorio che nel vino prodotto industrialmente.

Il contributo dei batteri lattici per la presenza di melatonina nel vino rosso / D. Fracassetti, I. Vigentini, A.F.F. Lo Faro, R. Foschino, A. Tirelli, M. Orioli, M. Iriti. - In: BIO WEB OF CONFERENCES. - ISSN 2117-4458. - 12:(2019), pp. 04006.1-04006.3. ((Intervento presentato al 41. convegno World Congress of Vine and Wine tenutosi a Punta del Este nel 2018 [10.1051/bioconf/20191204006].

Il contributo dei batteri lattici per la presenza di melatonina nel vino rosso

D. Fracassetti
Primo
;
I. Vigentini
;
A.F.F. Lo Faro;R. Foschino;A. Tirelli;M. Orioli;M. Iriti
2019

Abstract

La melatonina (MEL) e un’indolammina implicata nella regolazione dei cicli circadiani e che ` possiede attivita antiossidante. La presenza di MEL ` e stata dimostrata nelle piante e negli alimenti con ` particolare attenzione agli alimenti e bevande fermentati, tra cui il vino. L’uva e una fonte di MEL e nel ` vino l’attivita metabolica del lievito svolge un ruolo cruciale per la produzione di MEL. ` E stato recentemente ` suggerito che anche i batteri lattici (LAB) posseggano tale abilita. In questo studio ` e stata indagata la sintesi ` di MEL da parte dei LAB in condizioni enologiche e di laboratorio. Sono stati analizzati 8 vini rossi prodotti su scala industriale in 4 cantine. Inoltre, 11 ceppi di LAB sono stati inoculati in terreno sintetico simil-vino. Dai risultati ottenuti e emerso che nei vini prodotti in due delle quattro cantine ` e stato osservato un aumento ` di MEL al termine della fermentazione malolattica. Tutti i ceppi oggetto dello studio hanno prodotto MEL in condizioni di laboratorio in quantita variabile a seconda del ceppo. I risultati mettono in evidenza per la ` prima volta che i LAB sono capaci di rilasciare MEL sia in condizioni di laboratorio che nel vino prodotto industrialmente.
Melatonin (MEL) is an indolamine regulating the circadian rhythms and acting as antioxidant. The presence of MEL has been evidenced in plants and foods with particular attention to fermented foods and beverages, such as wine. Grape is a source of MEL and in wine the metabolic activity of yeast is crucial for MEL production. It has been recently suggested that the lactic acid bacteria (LAB) have also this ability. In this study, the LAB-mediated production of MEL was investigated in both oenological and laboratory conditions. For this purpose, 8 red wines produced in industrial scale in 4 wineries were analysed. Moreover, 11 LAB strains were inoculated in synthetic-wine, a synthetic medium. The results showed that the concentrations of MEL increased in the wines produced in two out of four wineries at the end of the malolactic fermentation. All the investigated strains produced MEL in laboratory conditions at different levels depending to the strain itself. Our results highlighted for the first time the LABs are able to synthetize MEL in both oenological and laboratory conditions.
Settore AGR/15 - Scienze e Tecnologie Alimentari
Settore AGR/16 - Microbiologia Agraria
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
bioconf-oiv2018_04006_melatonin.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 77.94 kB
Formato Adobe PDF
77.94 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/631585
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact