L’esposizione alle micotossine è una preoccupazione mondiale in quanto la loro presenza è inevitabile e varia tra le regioni geografiche. Le micotossine possono influenzare le prestazioni e la qualità delle produzioni di bestiame e agiscono come vettori mettendo a rischio la salute umana. Il mangime può essere contaminato da varie specie fungine e la co-presenza di micotossine, micotossine modificate ed emergenti sono al centro della ricerca moderna. Prevenire la contaminazione da muffe e micotossine è quasi impossibile; è necessario che i produttori attuino un programma di gestione sistemico per moderare il rischio di micotossine lungo la filiera dei mangimi tramite l’applicazione di un sistema HACCP. L’obiettivo di questo lavoro è di suggerire un sistema integrato innovativo per la gestione delle micotossine nella catena alimentare, con particolare attenzione alle nuove strategie per il loro controllo. Specifiche tecnologie, come le bio e nanotecnologie e i protocolli di gestione possono diventare promettenti opzioni sostenibili per implementare il controllo, la prevenzione e la gestione del rischio micotossine. Future ricerche si concentrano sui metodi per determinare campioni multi-contaminati e micotossine emergenti e/o modificate.

Sistema integrato per la gestione delle micotossine nella filiera dei mangimi : approcci innovativi / F. Fumagalli, M. Ottoboni, L. Pinotti, F. Cheli. - In: TECNICA MOLITORIA. - ISSN 0040-1862. - 73:8(2022), pp. 27-54.

Sistema integrato per la gestione delle micotossine nella filiera dei mangimi : approcci innovativi

F. Fumagalli
Primo
;
M. Ottoboni
Secondo
;
L. Pinotti
Penultimo
;
F. Cheli
Ultimo
2022

Abstract

L’esposizione alle micotossine è una preoccupazione mondiale in quanto la loro presenza è inevitabile e varia tra le regioni geografiche. Le micotossine possono influenzare le prestazioni e la qualità delle produzioni di bestiame e agiscono come vettori mettendo a rischio la salute umana. Il mangime può essere contaminato da varie specie fungine e la co-presenza di micotossine, micotossine modificate ed emergenti sono al centro della ricerca moderna. Prevenire la contaminazione da muffe e micotossine è quasi impossibile; è necessario che i produttori attuino un programma di gestione sistemico per moderare il rischio di micotossine lungo la filiera dei mangimi tramite l’applicazione di un sistema HACCP. L’obiettivo di questo lavoro è di suggerire un sistema integrato innovativo per la gestione delle micotossine nella catena alimentare, con particolare attenzione alle nuove strategie per il loro controllo. Specifiche tecnologie, come le bio e nanotecnologie e i protocolli di gestione possono diventare promettenti opzioni sostenibili per implementare il controllo, la prevenzione e la gestione del rischio micotossine. Future ricerche si concentrano sui metodi per determinare campioni multi-contaminati e micotossine emergenti e/o modificate.
micotossine nei mangimi; micotossine modificate; micotossine emergenti; co-presenza di micotossine; sicurezza mangimi; HACCP; sistema integrato di gestione; micotossine, sostenibilità; biotecnologie, nanotecnologie
Settore AGR/18 - Nutrizione e Alimentazione Animale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TM 22-08 FUMAGALLI.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 2.12 MB
Formato Adobe PDF
2.12 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/945850
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact