Con sottoprodotti e scarti meno costi di rifornimento