Amor mi mosse, che mi fa parlare : Beatrice tra Vita nuova e Commedia / D. Pirovano (IL PORTICO). - In: Dante, l’Umbria e i santi / [a cura di] C. Brunelli. - Prima edizione. - Ravenna : Longo, 2022. - ISBN 978-88-9350-103-3. - pp. 51-57 (( convegno Atti delle giornate di studio di Foligno e Assisi (13-16 aprile 2021) tenutosi a Foligno-Assisi nel 2021.

Amor mi mosse, che mi fa parlare : Beatrice tra Vita nuova e Commedia

D. Pirovano
2022

Se nel secondo canto dell’Inferno Dante dissipa i suoi dubbi e decide di affidarsi definitivamente a Virgilio è perché ha percepito nelle parole di quell’ombra mandata in suo soccorso una verità indubitabile: il racconto che Beatrice sia scesa dall’Empireo in suo aiuto è per Dante vero e credibile, perché fin dalla giovinezza quella donna gli apparve come un dono di Dio, come l’incarnazione del vero amore, la caritas (o agápe), venuta da cielo in terra a miracolo mostrare, come espresso nel sonetto Tanto gentile e tanto onesta pare, compreso nella Vita nuova.
Settore L-FIL-LET/13 - Filologia della Letteratura Italiana
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ESTRATTI ATTI FOLIGNO_PIROVANO.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.37 MB
Formato Adobe PDF
1.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/946602
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact