Il saggio analizza la riscrittura di interi episodi o singoli passaggi dell'Historia de duobus amantibus di Piccolomini in alcune novelle di Matteo Bandello. L'analisi di queste novelle dimostrano non solo la conoscenza che Bandello ha dell'Historia de duobus amantibus, ma anche il voluto e consapevole processo di riscrittura di intere sequenze o parti di esse.

Riscritture bandelliane. Rapporti tra le ‘Novelle’ e l’ ‘Historia de duobus amantibus’ di E. S. Piccolomini / D. Pirovano. - In: FILOLOGIA E CRITICA. - ISSN 0391-2493. - 27:1(2002), pp. 3-43.

Riscritture bandelliane. Rapporti tra le ‘Novelle’ e l’ ‘Historia de duobus amantibus’ di E. S. Piccolomini

D. Pirovano
2002

Abstract

Il saggio analizza la riscrittura di interi episodi o singoli passaggi dell'Historia de duobus amantibus di Piccolomini in alcune novelle di Matteo Bandello. L'analisi di queste novelle dimostrano non solo la conoscenza che Bandello ha dell'Historia de duobus amantibus, ma anche il voluto e consapevole processo di riscrittura di intere sequenze o parti di esse.
Matteo Bandello, Pio II, Novellistica
Settore L-FIL-LET/10 - Letteratura Italiana
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pirovano_FC_1-2002.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 218.23 kB
Formato Adobe PDF
218.23 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/940173
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact