L’articolo ripercorre la genesi della Vita nuova – affidata a Michele Barbi (insieme alle Rime) dalla Società Dantesca Italiana tra la fine del 1890 e l’inizio del 1891, annunciata come quasi pronta nel 1893 ma pubblicata per la prima volta solo nel 1907 –, ricostruen­done il metodo e gli esiti conseguiti, che consentono di considerarla ancora paradigma­tica nei casi di edizione critica di testi a tradizione plurima.

Barbi editore della 'Vita nuova' / D. Pirovano. - In: FILOLOGIA E CRITICA. - ISSN 0391-2493. - 45:2-3(2020), pp. 237-254.

Barbi editore della 'Vita nuova'

D. Pirovano
2020

Abstract

L’articolo ripercorre la genesi della Vita nuova – affidata a Michele Barbi (insieme alle Rime) dalla Società Dantesca Italiana tra la fine del 1890 e l’inizio del 1891, annunciata come quasi pronta nel 1893 ma pubblicata per la prima volta solo nel 1907 –, ricostruen­done il metodo e gli esiti conseguiti, che consentono di considerarla ancora paradigma­tica nei casi di edizione critica di testi a tradizione plurima.
Dante Alighieri; Vita nuova; Michele Barbi
Settore L-FIL-LET/13 - Filologia della Letteratura Italiana
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
impag_FeC_2-3_2020.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 8.79 MB
Formato Adobe PDF
8.79 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/940108
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact