La Corte costituzionale si pronuncia sull’interdizione perpetua dai pubblici uffici per i funzionari corrotti ex art. 317 bis c.p.: un dispositivo di inammissibilità che lascia aperti interessanti scenari per il futuro / S. Bissaro. - In: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE. - ISSN 0557-1391. - (2022), pp. 499-514.

La Corte costituzionale si pronuncia sull’interdizione perpetua dai pubblici uffici per i funzionari corrotti ex art. 317 bis c.p.: un dispositivo di inammissibilità che lascia aperti interessanti scenari per il futuro

S. Bissaro
2022

giustizia costituzionale; pene accessorie
Settore IUS/08 - Diritto Costituzionale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bissaro_RIDPP_2022.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 348.03 kB
Formato Adobe PDF
348.03 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/937010
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact