Dino Grandi’s request of selecting and writing down the general principles of the fascist system in a legal text generated a further field of tension among jurists of the two opposites technical-legal and political-national methods. The debate included also the Cassation Court and the secretary of the Fascist National Party The purpose of this text is limited to sequence and frame some political ‘tiles’ of this history and their contribute to the general principles’ «positivist epilogue».

La richiesta di Dino Grandi del 1940 di individuare e mettere per iscritto in una legge i principi generali dell’ordinamento giuridico fascista generò un ennesimo campo di tensione non solo tra i giuristi dell’indirizzo tecnico-giuridico tradizionale e quello politico nazionale con il coinvolgimento anche della Corte di Cassazione e del segretario del PNF. Il proposito di queste pagine è soltanto quello di ripercorrere in sequenza alcuni episodi e inquadrare alcune poche e disparate ‘tessere’ che, a mio parere contribuirono, nel continuo contrappunto - non solo sul piano della dottrina, ma anche piuttosto su quello della politica e dei ‘discorsi’ - tra i due indirizzi tecnico-giuridico e politico-nazionale, all’«epilogo positivista» dei principi generali dell’ordinamento giuridico fascista

Intorno ai principi generali dell'ordinamento giuridico fascista / C. Storti. - In: GIORNALE DI STORIA COSTITUZIONALE. - ISSN 1593-0793. - 43:1(2022), pp. 279-297.

Intorno ai principi generali dell'ordinamento giuridico fascista

C. Storti
2022

Abstract

La richiesta di Dino Grandi del 1940 di individuare e mettere per iscritto in una legge i principi generali dell’ordinamento giuridico fascista generò un ennesimo campo di tensione non solo tra i giuristi dell’indirizzo tecnico-giuridico tradizionale e quello politico nazionale con il coinvolgimento anche della Corte di Cassazione e del segretario del PNF. Il proposito di queste pagine è soltanto quello di ripercorrere in sequenza alcuni episodi e inquadrare alcune poche e disparate ‘tessere’ che, a mio parere contribuirono, nel continuo contrappunto - non solo sul piano della dottrina, ma anche piuttosto su quello della politica e dei ‘discorsi’ - tra i due indirizzi tecnico-giuridico e politico-nazionale, all’«epilogo positivista» dei principi generali dell’ordinamento giuridico fascista
Dino Grandi’s request of selecting and writing down the general principles of the fascist system in a legal text generated a further field of tension among jurists of the two opposites technical-legal and political-national methods. The debate included also the Cassation Court and the secretary of the Fascist National Party The purpose of this text is limited to sequence and frame some political ‘tiles’ of this history and their contribute to the general principles’ «positivist epilogue».
Dino Grandi; legalità; Stato di diritto; diritti individuali; metodo tecnico-giuridico; metodo politico-nazionale; legality; rule of law; individual rights; technical-legal method; political-national method
Settore IUS/19 - Storia del Diritto Medievale e Moderno
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Storti _GSC_43_DEF_300522.pdf

accesso solo dalla rete interna

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 281.27 kB
Formato Adobe PDF
281.27 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/931783
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact