Le intense relazioni diplomatiche di Genova con l'attuale Francia meridionale sono.state oggetto di indagini sin dagli ultimi decenni dell'Ottocento da parte degli storici e ciò ha prodotto un'abbondante bibliografia sull'argomento. Pochi sono invece i contrlbuti dedicati all'analisi paleografìca e diplomatlstica di questa particolare filologia documentaria, ovvero trattatì convenzioni, paci, alleanze, patti di natura commerciale ecc. Per il capoluogo ligure, pur non mancando studi specifici sulla cancelleria e sulla produzione genovese di questa peculiare tipologia di acta è comunque necessario procedere per aree omogenee e valutare sia le ripercussioni degli avvenirnentl attraverso la cronachistica contemporanea sia le scelte di esclusione/ inclusione della documentozlone nei libri lurium comunali. Il contributo si propone di esaminare sotto questo profilo e limltatamente al secolo XII il cospicuo corpus documentario - 34 atti tra originali, copie sia autentiche sia semplici e inserti - conservate a Genova presso l'Archivio di Stato che ben illustra una situazione storico-politlco in continua evoluzione non solo nella regione provenzale, ma anche sullo scacchiere italiano e lnternazionale, sltuazlone che comporta rapidi cambiamenti nel gioco delle alleanze con i signori laici ed ecclesiastici del Midi. Nell'analisi si sono infine tenuti ben presenti non solo i diversi livelli di fruizlone dei documenti ma anche la particolarità che in molti casi si possiedono gli impegni di una sola parte.

Genova e il Midi nei trattati del secolo XII / M. Calleri, A. Rovere. - In: PROVENCE HISTORIQUE. - ISSN 0033-1856. - 71:270(2021 Dec), pp. 257-279.

Genova e il Midi nei trattati del secolo XII

M. Calleri;
2021

Abstract

Le intense relazioni diplomatiche di Genova con l'attuale Francia meridionale sono.state oggetto di indagini sin dagli ultimi decenni dell'Ottocento da parte degli storici e ciò ha prodotto un'abbondante bibliografia sull'argomento. Pochi sono invece i contrlbuti dedicati all'analisi paleografìca e diplomatlstica di questa particolare filologia documentaria, ovvero trattatì convenzioni, paci, alleanze, patti di natura commerciale ecc. Per il capoluogo ligure, pur non mancando studi specifici sulla cancelleria e sulla produzione genovese di questa peculiare tipologia di acta è comunque necessario procedere per aree omogenee e valutare sia le ripercussioni degli avvenirnentl attraverso la cronachistica contemporanea sia le scelte di esclusione/ inclusione della documentozlone nei libri lurium comunali. Il contributo si propone di esaminare sotto questo profilo e limltatamente al secolo XII il cospicuo corpus documentario - 34 atti tra originali, copie sia autentiche sia semplici e inserti - conservate a Genova presso l'Archivio di Stato che ben illustra una situazione storico-politlco in continua evoluzione non solo nella regione provenzale, ma anche sullo scacchiere italiano e lnternazionale, sltuazlone che comporta rapidi cambiamenti nel gioco delle alleanze con i signori laici ed ecclesiastici del Midi. Nell'analisi si sono infine tenuti ben presenti non solo i diversi livelli di fruizlone dei documenti ma anche la particolarità che in molti casi si possiedono gli impegni di una sola parte.
Les intenses relatlons diplomatiques entre Génes et le Midi franco-provençal ont été étudiées por les historiens depuis la fin du XIXe siècle. ce qui a donné lieu à une abondante bibliographie sur la question. Cependant peu de contributlons ont été consocrées à l'anaiyse paléographique et à la diplomatique de la documentation concernée, à savoir les divers traités [conventlons. paix, alliances. pactes commerciaux. etc.] qui ont fait l'objet de si nombreuses enquètes. Dans le cas de la capitale ligure, bien que les ètudes sur sa a chancellerie et sur ce type porticulier d'acta ne manquent pas. il reste nécessaire de procéder de manière plus systématlque et d'évoluer les cholx d'exclusion ou d'inelusion de la documentation dans les libri iurlum communaux, ainsi que les rèpercussions des événements dans les chroniques contemporaines. Cette contribution se propose donc d'examiner, pour le Xlle siècle. le remarquable corpus de documents {34 actes entre originaux, copies authentiques ou simples et en insertion) conservé à l'Archivio di Stoto de Gènes. L'ensemble illustre un contexte historique ej politique en èvolution continue font dans la région provençale que sur lo scène Holienne ou internationale. Cette situaction traduit des chanqements rapides dans le jeu des alliances avec les seigneurs laiques et ecclésiastiques du Midi franco-provençal. Enfin, l'analyse non seulement prend en compte les différents niveaux de transmission des documents. mais s'arrète en outre sur une partlcularlté remarquable : dans de nombreux cas, on ne possède que les engagements d'une seule partie. _____
Genova; Midi; secolo XII; trattati; diplomatica
Settore M-STO/09 - Paleografia
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/895162
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact