1. Premessa. Diritti fondamentali e rapporto di lavoro. – 2. L’infezione da Sars-Cov-2 è tutelata alla stregua di un infortunio sul lavoro: quali ricadute sulla responsabilità civile del datore di lavoro? – 3. I Protocolli anti-contagio: tipologia, natura giuridica ed efficacia. – 3.1. Gli effetti dei Protocolli anti-contagio: le regole cautelari “convenzionali” legificate e la responsabilità civile del datore di lavoro per infezione da Sars-Cov-2. – 4. Dal diritto positivo al diritto “emotivo”. – 5. Il diritto alla protezione dei dati personali sanitari nel rapporto di lavoro alla luce della legislazione emergenziale. Il coordinamento sistematico tra le misure precauzionali e i limiti ai poteri datoriali di verifica e controllo sullo stato di salute dei dipendenti. – 5.1. Il trattamento di dati sanitari dei lavoratori necessario per assolvere gli obblighi contrattuali del titolare del trattamento derivanti dal rapporto di lavoro. – 5.2. Il trattamento di dati sanitari da parte del datore di lavoro per finalità di sanità pubblica alla luce del diritto emergenziale: il ruolo dell’art. 17bis d.l. 18/2002 come convertito dalla l. 24 aprile 2020, n. 17.

Tutela della salute e della privacy nel rapporto di lavoro ai tempi del Sars-Cov-2 / A. Ingrao. - In: RIVISTA DI DIRITTO BANCARIO. - ISSN 2279-9737. - 2021:1 suppl.(2021), pp. 51-72. ((Intervento presentato al convegno Una visione poliprospettica sull'emergenza da coronavirus nei rapporti privati-Webinar nel 2020.

Tutela della salute e della privacy nel rapporto di lavoro ai tempi del Sars-Cov-2

A. Ingrao
2021

Abstract

1. Premessa. Diritti fondamentali e rapporto di lavoro. – 2. L’infezione da Sars-Cov-2 è tutelata alla stregua di un infortunio sul lavoro: quali ricadute sulla responsabilità civile del datore di lavoro? – 3. I Protocolli anti-contagio: tipologia, natura giuridica ed efficacia. – 3.1. Gli effetti dei Protocolli anti-contagio: le regole cautelari “convenzionali” legificate e la responsabilità civile del datore di lavoro per infezione da Sars-Cov-2. – 4. Dal diritto positivo al diritto “emotivo”. – 5. Il diritto alla protezione dei dati personali sanitari nel rapporto di lavoro alla luce della legislazione emergenziale. Il coordinamento sistematico tra le misure precauzionali e i limiti ai poteri datoriali di verifica e controllo sullo stato di salute dei dipendenti. – 5.1. Il trattamento di dati sanitari dei lavoratori necessario per assolvere gli obblighi contrattuali del titolare del trattamento derivanti dal rapporto di lavoro. – 5.2. Il trattamento di dati sanitari da parte del datore di lavoro per finalità di sanità pubblica alla luce del diritto emergenziale: il ruolo dell’art. 17bis d.l. 18/2002 come convertito dalla l. 24 aprile 2020, n. 17.
salute e sicurezza sul lavoro; privacy; Covid19; protocolli anticontagio; responsabilità del datore di lavoro
Settore IUS/07 - Diritto del Lavoro
https://rivista.dirittobancario.it/sites/default/files/pdf_c/ingrao_ok.pdf
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
35. (2020) Resp salute e privacy Covid Diritto bancario.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 758.36 kB
Formato Adobe PDF
758.36 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/839437
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact