Gli asili infantili hanno avuto un ruolo nell’alfabetizzazione dell’Italia dialettofona postunitaria? I bambini sordomuti come apprendevano la lingua nazionale? E nelle carceri si insegnava l’italiano? Se la storia dell’alfabetizzazione scolastica può ormai vantare solide acquisizioni, sono poco esplorate alcune realtà dell’istruzione non prototipiche eppure impegnate nel radicamento della lingua nazionale. Questo volume indaga, dal punto di vista della didattica dell’italiano, dei suoi metodi e dei suoi strumenti, tre realtà dell’alfabetizzazione per diverse ragioni periferiche: gli istituti infantili o asili, le scuole per i sordomuti e le scuole carcerarie. Le loro peculiarità, illustrate nel loro evolversi tra secondo Ottocento e primo ventennio del Novecento, sono raffrontate con la coeva modellizzazione dell’italiano propagata da un campione di grammatiche per le scuole elementari, ritenute idonee dal Ministero della Pubblica Istruzione per il metodo e per il modello linguistico codificato.

Centro e periferie dell'alfabetizzazione in età postunitaria : 1861-1914 / M. Dota. - [s.l] : Franco Angeli, 2020. - ISBN 9788891791214. (VULGARE LATIUM)

Centro e periferie dell'alfabetizzazione in età postunitaria : 1861-1914

M. Dota
2020

Abstract

Gli asili infantili hanno avuto un ruolo nell’alfabetizzazione dell’Italia dialettofona postunitaria? I bambini sordomuti come apprendevano la lingua nazionale? E nelle carceri si insegnava l’italiano? Se la storia dell’alfabetizzazione scolastica può ormai vantare solide acquisizioni, sono poco esplorate alcune realtà dell’istruzione non prototipiche eppure impegnate nel radicamento della lingua nazionale. Questo volume indaga, dal punto di vista della didattica dell’italiano, dei suoi metodi e dei suoi strumenti, tre realtà dell’alfabetizzazione per diverse ragioni periferiche: gli istituti infantili o asili, le scuole per i sordomuti e le scuole carcerarie. Le loro peculiarità, illustrate nel loro evolversi tra secondo Ottocento e primo ventennio del Novecento, sono raffrontate con la coeva modellizzazione dell’italiano propagata da un campione di grammatiche per le scuole elementari, ritenute idonee dal Ministero della Pubblica Istruzione per il metodo e per il modello linguistico codificato.
didattica dell'italiano; Italian language teaching; grammaticografia; Italian grammar in primary school; asili infantili; kindergartens; scuole carcerarie; prison education; scuole elementari; istituti per sordomuti; Giulio Tarra; oralismo; alfabetizzazione; literacy; deaf education; oralism
Settore L-FIL-LET/12 - Linguistica Italiana
Centro e periferie dell'alfabetizzazione in età postunitaria : 1861-1914 / M. Dota. - [s.l] : Franco Angeli, 2020. - ISBN 9788891791214. (VULGARE LATIUM)
Book (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1940.12_Dota_stampadef.pdf

accesso riservato

Descrizione: Pdf dell'editore per la stampa
Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 3.7 MB
Formato Adobe PDF
3.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/710572
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact