Mediante analisi di light scattering, tecniche mono e bidimensionali di spettroscopia NMR e viscosimetria capillare la è stata caratterizzata la frazione polisaccaridica dell’essudato di Launaea Acanthodes. Le analisi strumentali hanno permesso di definire che il polisaccaride è costituito da unità di galattosio, ramnosio, arabinosio e residui di acido galatturonico. E’ stata dimostrata la presenza di strutture aggregate che vengono escluse nel calcolo della distribuzione del peso molecolare. I valori bassi dei raggi idrodinamico e di girazione indicano una compattezza strutturale delle macromolecole nelle condizioni di analisi. Il polimero possiede una conformazione random-coil ad elevata densità strutturale. Una via utile per investigare le capacità di strutturazione dell’arabinogalattano allo studio è stata la produzione di sottili pellicole di polimero ottenute per evaporazione dl solvente. I film ottenuti si presentano opachi e con scarse proprietà meccaniche: elevata fragilità, elasticità e resistenza alla trazione scarse. L’indagine morfologica tramite SEM indicano una struttura non uniforme, priva di una precisa orientazione dei polimeri.

Estrazione e caratterizzazione strutturale della frazione polisaccaridica estratta dall’essudato di Launaea Acanthodes / L. Piazza, A. Bulbarello, S. Bertini, C. Condrini, J. Milany - In: Atti del 10. Convegno-scuola sulla chimica dei carboidratiPisa : SEU - Servizio Editoriale Universitario, 2006. (( Intervento presentato al 10. convegno Convegno-scuola sulla chimica dei carboidrati tenutosi a Certosa di Pontignano, SI nel 2006.

Estrazione e caratterizzazione strutturale della frazione polisaccaridica estratta dall’essudato di Launaea Acanthodes

L. Piazza
Primo
;
A. Bulbarello
Secondo
;
2006

Abstract

Mediante analisi di light scattering, tecniche mono e bidimensionali di spettroscopia NMR e viscosimetria capillare la è stata caratterizzata la frazione polisaccaridica dell’essudato di Launaea Acanthodes. Le analisi strumentali hanno permesso di definire che il polisaccaride è costituito da unità di galattosio, ramnosio, arabinosio e residui di acido galatturonico. E’ stata dimostrata la presenza di strutture aggregate che vengono escluse nel calcolo della distribuzione del peso molecolare. I valori bassi dei raggi idrodinamico e di girazione indicano una compattezza strutturale delle macromolecole nelle condizioni di analisi. Il polimero possiede una conformazione random-coil ad elevata densità strutturale. Una via utile per investigare le capacità di strutturazione dell’arabinogalattano allo studio è stata la produzione di sottili pellicole di polimero ottenute per evaporazione dl solvente. I film ottenuti si presentano opachi e con scarse proprietà meccaniche: elevata fragilità, elasticità e resistenza alla trazione scarse. L’indagine morfologica tramite SEM indicano una struttura non uniforme, priva di una precisa orientazione dei polimeri.
Launaea Acanthodes ; arabinogalattano ; spettroscopia NMR ; viscosimetria ; film
Settore AGR/15 - Scienze e Tecnologie Alimentari
Università di Pisa
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/67705
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact