Gli svizzeri non temono i giudici stranieri e dicono "no" all'iniziativa sull'autodeterminazione