The transformation that is leading to the transfer of our written heritage from paper to paperless forms involves some technological and cultural aspects that have challenged all the certainties to which we have been accustomed for centuries. Unlike the invention of Gutenberg which, although innovative, had still created a codex, the revolution we are witnessing marks a transformation of the systems and forms through which a text is transmitted, and therefore also ways of reading. For this reason, to understand the changes currently underway, it is necessary not to lose connection with the past and with what the world of books has represented in European culture. It is only by doing so that we can appreciate the analogies and differences, the continuities and innovations that have marked the transmission of written culture over the centuries, from the manuscript to the printed book right up to the digital book. These steps are technological but they also social, economic, legal and, more broadly, cultural.

La trasformazione che sta portando al trasferimento del patrimonio scritto dal supporto cartaceo a quello elettronico presenta degli aspetti tecnologici e culturali che hanno messo in discussione tutte le certezze cui eravamo abituati da secoli. A differenza dell’invenzione di Gutenberg che, per quanto fosse innovativa, aveva creato pur sempre un codex, la rivoluzione cui stiamo assistendo prevede una trasformazione dei supporti e delle forme attraverso cui un testo è trasmesso, e dunque anche dei modi di leggere. Per questo, per capire le mutazioni del presente è necessario non perdere il raccordo con il passato e con quello che il mondo del libro ha rappresentato nella cultura europea. Solo così si possono cogliere le analogie e le differenze, le continuità e le innovazioni che hanno segnato la trasmissione della cultura scritta nel corso dei secoli, dal manoscritto al libro a stampa fino al libro digitale. Si tratta di passaggi tecnologici ma anche sociali, economici, giuridici e più ampiamente culturali.

Dalla pagina allo schermo : le trasformazioni del libro e della lettura / L. Braida. - In: STORIA IN LOMBARDIA. - ISSN 1828-2008. - 37:1-2(2017), pp. 217-228. [10.3280/SIL2017-001014]

Dalla pagina allo schermo : le trasformazioni del libro e della lettura

L. Braida
2017

Abstract

La trasformazione che sta portando al trasferimento del patrimonio scritto dal supporto cartaceo a quello elettronico presenta degli aspetti tecnologici e culturali che hanno messo in discussione tutte le certezze cui eravamo abituati da secoli. A differenza dell’invenzione di Gutenberg che, per quanto fosse innovativa, aveva creato pur sempre un codex, la rivoluzione cui stiamo assistendo prevede una trasformazione dei supporti e delle forme attraverso cui un testo è trasmesso, e dunque anche dei modi di leggere. Per questo, per capire le mutazioni del presente è necessario non perdere il raccordo con il passato e con quello che il mondo del libro ha rappresentato nella cultura europea. Solo così si possono cogliere le analogie e le differenze, le continuità e le innovazioni che hanno segnato la trasmissione della cultura scritta nel corso dei secoli, dal manoscritto al libro a stampa fino al libro digitale. Si tratta di passaggi tecnologici ma anche sociali, economici, giuridici e più ampiamente culturali.
The transformation that is leading to the transfer of our written heritage from paper to paperless forms involves some technological and cultural aspects that have challenged all the certainties to which we have been accustomed for centuries. Unlike the invention of Gutenberg which, although innovative, had still created a codex, the revolution we are witnessing marks a transformation of the systems and forms through which a text is transmitted, and therefore also ways of reading. For this reason, to understand the changes currently underway, it is necessary not to lose connection with the past and with what the world of books has represented in European culture. It is only by doing so that we can appreciate the analogies and differences, the continuities and innovations that have marked the transmission of written culture over the centuries, from the manuscript to the printed book right up to the digital book. These steps are technological but they also social, economic, legal and, more broadly, cultural.
Libro a stampa; e-book; Lettura; Standardizzazione; Digitalizzazione; Archivi
Settore M-STO/08 - Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia
http://digital.casalini.it/10.3280/SIL2017-001014
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BRAIDA, Dalla pagina allo schermo.pdf

accesso aperto

Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 180.97 kB
Formato Adobe PDF
180.97 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/613293
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact