«Questo lo dico con precisione» : osservazioni attorno a H.Herm. 380