Aggressività dei pazienti e salute degli operatori sanitari: l’interazione tra risorse lavorative amplifica l’effetto protettivo?