Nell’a.a. 2014-2015 sarà avviata una sperimentazione nel Corso di Laurea in Medicina (Polo S. Paolo –Università degli Studi di Milano) che prevede l’inserimento “strutturato” dell’insegnamento della nuova disciplina Cure palliative in diversi momenti del percorso formativo degli Studenti di Medicina: ‐ 1° anno: Corso “Medical Humanities” ‐ 3°-4°-5° anno: Approccio palliativo nei Pazienti con patologie d’organo avanzate inguaribili (simultaneous palliative care”) e nelle Persone con gravi fragilità psico-fisiche-sociali che vivono nella Comunità. ‐ 5°-6° anno: formazione professionalizzante “sul campo” con periodi di tirocinio in Servizi di Cure palliative domiciliari e residenziali (Hospice, RSA, …) accreditati con il S.S.N. L’organizzazione del tirocinio professionalizzante in Servizi i cui Responsabili non sono Docenti Universitari richiede la stipula di Convenzioni per garantire la qualità dell’esperienza formativa (sul Territorio) degli Studenti del Corso di Laurea. E’ necessario anche prevedere la formazione di Tutor dedicati che accolgano gli Studenti durante il percorso di tirocinio.

La formazione pre-laurea sulle cure palliative presso l'Università degli Studi di Milano / S. Terzoni, S. Scarone, B. Andreoni, F. Onida, A. Cozzolino, A. Destrebecq. ((Intervento presentato al 21. convegno Congresso nazionale del Società Italiana di Cure Palliative tenutosi a Arezzo nel 2014.

La formazione pre-laurea sulle cure palliative presso l'Università degli Studi di Milano

S. Terzoni
Primo
;
S. Scarone
Secondo
;
B. Andreoni;F. Onida;A. Destrebecq
Ultimo
2014

Abstract

Nell’a.a. 2014-2015 sarà avviata una sperimentazione nel Corso di Laurea in Medicina (Polo S. Paolo –Università degli Studi di Milano) che prevede l’inserimento “strutturato” dell’insegnamento della nuova disciplina Cure palliative in diversi momenti del percorso formativo degli Studenti di Medicina: ‐ 1° anno: Corso “Medical Humanities” ‐ 3°-4°-5° anno: Approccio palliativo nei Pazienti con patologie d’organo avanzate inguaribili (simultaneous palliative care”) e nelle Persone con gravi fragilità psico-fisiche-sociali che vivono nella Comunità. ‐ 5°-6° anno: formazione professionalizzante “sul campo” con periodi di tirocinio in Servizi di Cure palliative domiciliari e residenziali (Hospice, RSA, …) accreditati con il S.S.N. L’organizzazione del tirocinio professionalizzante in Servizi i cui Responsabili non sono Docenti Universitari richiede la stipula di Convenzioni per garantire la qualità dell’esperienza formativa (sul Territorio) degli Studenti del Corso di Laurea. E’ necessario anche prevedere la formazione di Tutor dedicati che accolgano gli Studenti durante il percorso di tirocinio.
Settore MED/45 - Scienze Infermieristiche Generali, Cliniche e Pediatriche
La formazione pre-laurea sulle cure palliative presso l'Università degli Studi di Milano / S. Terzoni, S. Scarone, B. Andreoni, F. Onida, A. Cozzolino, A. Destrebecq. ((Intervento presentato al 21. convegno Congresso nazionale del Società Italiana di Cure Palliative tenutosi a Arezzo nel 2014.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/252223
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact