Recentemente, nel panorama delle colture appositamente dedicate alla produzione energetica, Arundo Donax L. o canna comune desta un grande interesse per un suo potenziale sfruttamento. L’attenzione per questa coltura trova giustificazione nella notevole quantità di biomassa prodotta, nella sua resistenza ai diversi stress abiotici e biotici, nella multifunzionalità del suo impiego per scopi energetici, nel ridotto numero di interventi agronomici e conseguente nei costi molto competitivi. Grazie a queste sue peculiarità, Arundo Donax L. può essere in grado di competere con altre già affermate colture, come ad esempio il mais. A tal proposito, è stato allestito un campo sperimentale nell’azienda didattico-sperimentale di Landriano, raccogliendo diversi cloni della canna in tutto il territorio nazionale per valutare l’effettiva resa e per studiarne le caratteristiche fenotipiche ed il potenziale impiego della pianta nella filiera agroenergetica. Dalle prove effettuate è emerso che, per la potenziale produzione di biogas, la composizione chimica e la struttura della biomassa di Arundo Donax L. sono di qualità inferiore rispetto al mais. Se la valutazione della produzione di biogas fosse rapportata all’ettaro, la resa della canna comune riesce a rendere competitivo il suo utilizzo nei confronti delle altre colture. Infatti, se dal mais è possibile ottenere mediamente 7000 Nmc ha-1 di biogas, in virtù della sua grande produttività Arundo Donax L. è in grado di generare 11361 Nmc ha-1. Nell’ottica di uno sfruttamento per fini energetici, la minor qualità della canna comune viene controbilanciata da una notevole produttività della stessa; inoltre il ridotto numero di interventi agronomici e la durata del canneto (≅10-12 anni) rendono economicamente molto competitivo il suo impiego.

La produzione di biogas da Arundo Donax L. o canna comune nella filiera agroenergetica / L. Corno, A. Schievano, F. Tambone, S.R. Pilu, F.C. Badone, F. Adani. ((Intervento presentato al 30. convegno Convegno Nazionale della Società Italiana di Chimica Agraria tenutosi a Milano nel 2012.

La produzione di biogas da Arundo Donax L. o canna comune nella filiera agroenergetica

L. Corno
Primo
;
A. Schievano
Secondo
;
F. Tambone;S.R. Pilu;F. Adani
Ultimo
2012

Abstract

Recentemente, nel panorama delle colture appositamente dedicate alla produzione energetica, Arundo Donax L. o canna comune desta un grande interesse per un suo potenziale sfruttamento. L’attenzione per questa coltura trova giustificazione nella notevole quantità di biomassa prodotta, nella sua resistenza ai diversi stress abiotici e biotici, nella multifunzionalità del suo impiego per scopi energetici, nel ridotto numero di interventi agronomici e conseguente nei costi molto competitivi. Grazie a queste sue peculiarità, Arundo Donax L. può essere in grado di competere con altre già affermate colture, come ad esempio il mais. A tal proposito, è stato allestito un campo sperimentale nell’azienda didattico-sperimentale di Landriano, raccogliendo diversi cloni della canna in tutto il territorio nazionale per valutare l’effettiva resa e per studiarne le caratteristiche fenotipiche ed il potenziale impiego della pianta nella filiera agroenergetica. Dalle prove effettuate è emerso che, per la potenziale produzione di biogas, la composizione chimica e la struttura della biomassa di Arundo Donax L. sono di qualità inferiore rispetto al mais. Se la valutazione della produzione di biogas fosse rapportata all’ettaro, la resa della canna comune riesce a rendere competitivo il suo utilizzo nei confronti delle altre colture. Infatti, se dal mais è possibile ottenere mediamente 7000 Nmc ha-1 di biogas, in virtù della sua grande produttività Arundo Donax L. è in grado di generare 11361 Nmc ha-1. Nell’ottica di uno sfruttamento per fini energetici, la minor qualità della canna comune viene controbilanciata da una notevole produttività della stessa; inoltre il ridotto numero di interventi agronomici e la durata del canneto (≅10-12 anni) rendono economicamente molto competitivo il suo impiego.
Settore AGR/13 - Chimica Agraria
La produzione di biogas da Arundo Donax L. o canna comune nella filiera agroenergetica / L. Corno, A. Schievano, F. Tambone, S.R. Pilu, F.C. Badone, F. Adani. ((Intervento presentato al 30. convegno Convegno Nazionale della Società Italiana di Chimica Agraria tenutosi a Milano nel 2012.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/249791
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact