Le conseguenze del trauma cranico grave nei sopravvissuti possono essere estremamente gravi, e condizionare danni permanenti. Dopo la fase acuta i pazienti vengono affidati a reparti e centri di riabilitazione spesso non collegati, per cui la quantificazione degli esiti è difficoltosa. Tuttavia solo una precisa definizione dei risultati a distanza può verificare (e contribuire a migliorare) le cure iniziali.

Il significato del follow–up : come e perché seguire i pazienti dopo la dimissione dalla terapia intensiva / N. Stocchetti. ((Intervento presentato al convegno E.Suzzi Ospedale M.Bufalini tenutosi a Cesena nel 2013.

Il significato del follow–up : come e perché seguire i pazienti dopo la dimissione dalla terapia intensiva

N. Stocchetti
Primo
2013

Abstract

Le conseguenze del trauma cranico grave nei sopravvissuti possono essere estremamente gravi, e condizionare danni permanenti. Dopo la fase acuta i pazienti vengono affidati a reparti e centri di riabilitazione spesso non collegati, per cui la quantificazione degli esiti è difficoltosa. Tuttavia solo una precisa definizione dei risultati a distanza può verificare (e contribuire a migliorare) le cure iniziali.
traumatic brain injury, outcome
Settore MED/41 - Anestesiologia
Il significato del follow–up : come e perché seguire i pazienti dopo la dimissione dalla terapia intensiva / N. Stocchetti. ((Intervento presentato al convegno E.Suzzi Ospedale M.Bufalini tenutosi a Cesena nel 2013.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/247142
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact