Antimicrobial properties of essential oils and extracts of sevral spices, particularly used for foods (sausages, meats ecc,) have been studied in vitro against moulds, yeasts and many Gram negative and Gram positive non pathogenic bacteria which are usually present in not preserved foods, Different activities have been verified towards the microorganisms tested. Minimal concentration for the inhibition was determined for more active essential oils and extracts; it is found mostly more than 2000 ppm,therefore it appears not very probable their use as natural antimicrobial substances.

Si è considerat l'attività antimicrobica in vitro di oli essenziali ed estratti ottenuti da numerose spezie utilizzate nel settore alimentare nei confronti di lieviti, muffe, batteri Gram negativie Gram positivi, non patogeni, ma che si trovano comunemente nei nostri alimenti freschi o a breve conservazione. E' stata riscontarta una attività diversa per i diversi generi microbici ed anche tra specie diverse dello stesso genere. Delle sostanze più attive (ginepro, lauro, cannella, timo) è stata determinata la DMI in vitro. Nella maggior parte dei casi essa si è rivelata superiore a 2000 ppm, facendo scartare, per il momento l'ipotesi di un utilizzo di tali oli ed estratti antimicrobici naturali.

Attività antimicrobica in vitro di oli essenziali ed estratti di spezie di uso alimentare / A. Galli, L. Franzetti, D. Briguglio. - In: INDUSTRIE ALIMENTARI. - ISSN 0019-901X. - 25:5(1985 May), pp. 463-466.

Attività antimicrobica in vitro di oli essenziali ed estratti di spezie di uso alimentare

A. Galli
Primo
;
L. Franzetti
Secondo
;
1985-05

Abstract

Si è considerat l'attività antimicrobica in vitro di oli essenziali ed estratti ottenuti da numerose spezie utilizzate nel settore alimentare nei confronti di lieviti, muffe, batteri Gram negativie Gram positivi, non patogeni, ma che si trovano comunemente nei nostri alimenti freschi o a breve conservazione. E' stata riscontarta una attività diversa per i diversi generi microbici ed anche tra specie diverse dello stesso genere. Delle sostanze più attive (ginepro, lauro, cannella, timo) è stata determinata la DMI in vitro. Nella maggior parte dei casi essa si è rivelata superiore a 2000 ppm, facendo scartare, per il momento l'ipotesi di un utilizzo di tali oli ed estratti antimicrobici naturali.
Antimicrobial properties of essential oils and extracts of sevral spices, particularly used for foods (sausages, meats ecc,) have been studied in vitro against moulds, yeasts and many Gram negative and Gram positive non pathogenic bacteria which are usually present in not preserved foods, Different activities have been verified towards the microorganisms tested. Minimal concentration for the inhibition was determined for more active essential oils and extracts; it is found mostly more than 2000 ppm,therefore it appears not very probable their use as natural antimicrobial substances.
essential oils ; antimicrobial activity ; DMI concentration
Settore AGR/16 - Microbiologia Agraria
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/202983
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact