Nella sua brevità il Menone costituisce un’introduzione eccellente al pensiero di Platone. Nel volgere di poche pagine sono discussi tanti problemi, e tutti importanti: dalla virtù all’anima e alla sua immortalità; dalla conoscenza alla reminiscenza e alle idee, dalla politica alla matematica (il celebre episodio della dimostrazione geometrica con lo schiavo); il tutto sullo sfondo di una contrapposizione radicale tra due modelli di sapere opposti e incompatibili, quello di Socrate e quello dei sofisti, della vera e della falsa filosofia. Ma ciò che rende davvero intrigante il dialogo non è la varietà dei temi trattati, quanto la sua unità complessiva: le diverse questioni, come tanti percorsi differenti, conducono ad un unico problema, quello della filosofia e della sua importanza. Perché è la filosofia che sola può rendere conto dei problemi che assillano la vita degli uomini, offrendo loro la possibilità di una vita giusta, buona e felice. Ed è in questa celebrazione della potenza della filosofia che consiste il vero cuore del Menone, e la lezione più profonda di Platone – una lezione che vale non per i personaggi del dialogo, ma per l’unico destinatario che a Platone interessava: i suoi lettori.

MenoneTraduzione con commento a cura di] M. Bonazzi. - Torino : Einaudi, 2010. - Titolo originale: Menōn. - ISBN 978-88-06-20237-8. (PICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. NUOVA SERIE)

Menone

M. Bonazzi
Primo
2010

Abstract

Nella sua brevità il Menone costituisce un’introduzione eccellente al pensiero di Platone. Nel volgere di poche pagine sono discussi tanti problemi, e tutti importanti: dalla virtù all’anima e alla sua immortalità; dalla conoscenza alla reminiscenza e alle idee, dalla politica alla matematica (il celebre episodio della dimostrazione geometrica con lo schiavo); il tutto sullo sfondo di una contrapposizione radicale tra due modelli di sapere opposti e incompatibili, quello di Socrate e quello dei sofisti, della vera e della falsa filosofia. Ma ciò che rende davvero intrigante il dialogo non è la varietà dei temi trattati, quanto la sua unità complessiva: le diverse questioni, come tanti percorsi differenti, conducono ad un unico problema, quello della filosofia e della sua importanza. Perché è la filosofia che sola può rendere conto dei problemi che assillano la vita degli uomini, offrendo loro la possibilità di una vita giusta, buona e felice. Ed è in questa celebrazione della potenza della filosofia che consiste il vero cuore del Menone, e la lezione più profonda di Platone – una lezione che vale non per i personaggi del dialogo, ma per l’unico destinatario che a Platone interessava: i suoi lettori.
Menōn
Platone; Menone; epistemologia; teoria delle idee; reminiscenza
Settore M-FIL/07 - Storia della Filosofia Antica
Book (critical editor)
MenoneTraduzione con commento a cura di] M. Bonazzi. - Torino : Einaudi, 2010. - Titolo originale: Menōn. - ISBN 978-88-06-20237-8. (PICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. NUOVA SERIE)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/193170
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact