Tra Atene e la Palestina: il De anima di Plutarco e i cristiani