Una "svista" che viola il giudicato costituzionale (a proposito della riforma dell'ordinamento giudiziario)