Gli errori della natura: La Mettrie e Lucrezio