L'orientamento giurisprudenziale in cui si colloca la sentenza ritiene che dal decreto che dispone il giudizio promani un effetto preclusivo per il giudice del riesame in ordine alla possibilità di valutare i gravi indizi di colpevolezza nell'ambito delle misure cautelari reali, pur ammettendo viceversa che tale limite non operi per quelle personali. Osservando le diverse funzioni del sequestro preventivo, si può giungere alla conclusione che la tesi dominante possa ritenersi esatta solo quando la misura abbia una connotazione "oggettiva", risultando invece inaccettabile l'idea di una totale assenza di controllo del fumus delicti laddove il sequestro presupponga la riferibilità del reato al possessore del bene espropriato; e ciò anche quando il provvedimento cautelare sia adottato dopo il rinvio a giudizio.

Connotazione "oggettiva" o "soggettiva" del sequestro preventivo e valutazione del fumus commissi delicti dopo il rinvio a giudizio / G. Caneschi. - In: CASSAZIONE PENALE. - ISSN 1125-856X. - LI:2(2011), pp. 595-609.

Connotazione "oggettiva" o "soggettiva" del sequestro preventivo e valutazione del fumus commissi delicti dopo il rinvio a giudizio

G. Caneschi
2011

Abstract

L'orientamento giurisprudenziale in cui si colloca la sentenza ritiene che dal decreto che dispone il giudizio promani un effetto preclusivo per il giudice del riesame in ordine alla possibilità di valutare i gravi indizi di colpevolezza nell'ambito delle misure cautelari reali, pur ammettendo viceversa che tale limite non operi per quelle personali. Osservando le diverse funzioni del sequestro preventivo, si può giungere alla conclusione che la tesi dominante possa ritenersi esatta solo quando la misura abbia una connotazione "oggettiva", risultando invece inaccettabile l'idea di una totale assenza di controllo del fumus delicti laddove il sequestro presupponga la riferibilità del reato al possessore del bene espropriato; e ciò anche quando il provvedimento cautelare sia adottato dopo il rinvio a giudizio.
SEQUESTRO PREVENTIVO; PRESUPPOSTI; FUMUS COMMISSI DELICTI; RIESAME
Settore IUS/16 - Diritto Processuale Penale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cass. pen._2011_Caneschi.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 6.45 MB
Formato Adobe PDF
6.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/949512
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact