Viene analizzato il concetto di permanenza come categoria essenziale del giudizio medico legale, sia nei termini biologici che attengono la responsabilità civile e la valutazione del danno a persona, sia nel settore assicurativo privato e dell’assistenza sociale nelle forme di tutela dell’invalidità civile. Ne derivano proposte di adeguamento e di criteri operativi in relazione all’attualità.

La permanenza: verso l’infinito ed oltre / R. Zoja. ((Intervento presentato al convegno Congresso Nazionale FAMLI tenutosi a Rimini : 17/19 novembre nel 2022.

La permanenza: verso l’infinito ed oltre

R. Zoja
2022

Abstract

Viene analizzato il concetto di permanenza come categoria essenziale del giudizio medico legale, sia nei termini biologici che attengono la responsabilità civile e la valutazione del danno a persona, sia nel settore assicurativo privato e dell’assistenza sociale nelle forme di tutela dell’invalidità civile. Ne derivano proposte di adeguamento e di criteri operativi in relazione all’attualità.
danno differenziale; medicina legale; danno a persona; responsabilità civile
Settore MED/43 - Medicina Legale
FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI DEI MEDICI-LEGALI ITALIANI (FAMLI)
SIMLA
La permanenza: verso l’infinito ed oltre / R. Zoja. ((Intervento presentato al convegno Congresso Nazionale FAMLI tenutosi a Rimini : 17/19 novembre nel 2022.
Conference Object
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
programma-FAMLI-2022-3.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro
Dimensione 303.24 kB
Formato Adobe PDF
303.24 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/946452
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact