This article examines the derivation of adjectives from adverbs in ancient Greek. After having framed this process within the main phenomena that highlight the blurred nature of the border between the word classes of adverbs and adjectives, an overview is given of the main deadverbial adjective formations, both those of Indo-European origin and those resulting from Greek innovation. The analysis of these formations on the one hand highlights the morphological link, given by the use of same forming suffixes, between this type of adjective and the hypostatic adjectives formed from prepositional phrases, on the other hand it shows how, on the semantic level, there is a rather marked tendency in Greek to derive adjectives from circumstantial adverbs, while cases of adjective derivation from modal adverbs or other types of adverbs are extremely rare.

In questo articolo si prende in esame la derivazione di aggettivi da avverbi in greco antico. Dopo avere inquadrato questo processo all’interno dei principali fenomeni che mettono in evidenza la natura sfumata del confine tra le classi lessicali degli avverbi e degli aggettivi, viene data una panoramica delle principali formazioni aggettivali deavverbiali, sia quelle di origine indoeuropea, sia quelle esito di innovazione greca. L’analisi di queste formazioni da un lato mette in evidenza il legame morfologico, dato dalla comunanza dei principali suffissi formanti, tra questo tipo aggettivale e gli aggettivi ipostatici formati a partire da sintagmi preposizionali, dall’altro rileva come, sul piano semantico, vi sia in greco una tendenza piuttosto marcata a derivare aggettivi a partire da avverbi circostanziali, mentre i casi di derivazione aggettivale da avverbi modali o di altro tipo sono estremamente rari.

Un caso di derivazione sintattica : A proposito degli aggettivi deavverbiali in greco antico / M.P. Bologna, F. Dede' - In: Perspectives on Language and Linguistics : Essays in honour of Lucio Melazzo / [a cura di] M.L. Aliffi, A. Bartolotta, C. Nigrelli. - [s.l] : Palermo University Press, 2021. - ISBN 978-88-5509-355-2. - pp. 51-69

Un caso di derivazione sintattica : A proposito degli aggettivi deavverbiali in greco antico

M.P. Bologna;F. Dede'
2021

Abstract

In questo articolo si prende in esame la derivazione di aggettivi da avverbi in greco antico. Dopo avere inquadrato questo processo all’interno dei principali fenomeni che mettono in evidenza la natura sfumata del confine tra le classi lessicali degli avverbi e degli aggettivi, viene data una panoramica delle principali formazioni aggettivali deavverbiali, sia quelle di origine indoeuropea, sia quelle esito di innovazione greca. L’analisi di queste formazioni da un lato mette in evidenza il legame morfologico, dato dalla comunanza dei principali suffissi formanti, tra questo tipo aggettivale e gli aggettivi ipostatici formati a partire da sintagmi preposizionali, dall’altro rileva come, sul piano semantico, vi sia in greco una tendenza piuttosto marcata a derivare aggettivi a partire da avverbi circostanziali, mentre i casi di derivazione aggettivale da avverbi modali o di altro tipo sono estremamente rari.
This article examines the derivation of adjectives from adverbs in ancient Greek. After having framed this process within the main phenomena that highlight the blurred nature of the border between the word classes of adverbs and adjectives, an overview is given of the main deadverbial adjective formations, both those of Indo-European origin and those resulting from Greek innovation. The analysis of these formations on the one hand highlights the morphological link, given by the use of same forming suffixes, between this type of adjective and the hypostatic adjectives formed from prepositional phrases, on the other hand it shows how, on the semantic level, there is a rather marked tendency in Greek to derive adjectives from circumstantial adverbs, while cases of adjective derivation from modal adverbs or other types of adverbs are extremely rare.
morphology; word classes; adjectives; adverbs; Greek
Settore L-LIN/01 - Glottologia e Linguistica
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bologna-Dedè - 2021 - Un caso di derivazione sintattica_ESTRATTO.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 338.1 kB
Formato Adobe PDF
338.1 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Bologna-Dedè - 2021_POSTPRINT - Un caso di derivazione sintattica.pdf

accesso aperto

Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 456.74 kB
Formato Adobe PDF
456.74 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/930562
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact