This paper examines the so-called ‘imparisyllabic’ plurals of Greek, i.e. those plural forms characterised by an extra syllable compared to the singular, due to the presence of a consonant /ð/ before the desinences, such as παπάδες ‘priests’ (sg. παπάς). After a brief presentation of their characteristics in Modern Greek and their formation process in Late Antiquity and the Middle Ages, they are analysed and interpreted as a case of a morphological phenomenon on the borderline between inflection and derivation.

In questo articolo vengono presi in esame i cosiddetti plurali “imparisillabi” del greco, ovvero quelle forme di plurale caratterizzate da una sillaba in più rispetto al singolare, a causa della presenza di una consonante /ð/ prima delle desinenze, come ad esempio παπάδες ‘preti’ (sg. παπάς). Dopo una breve presentazione delle loro caratteristiche in greco moderno e del loro processo di formazione in età tardoantica e medievale, essi vengono analizzati e interpretati come un caso di fenomeno morfologico al confine tra flessione e derivazione.

I plurali imparisillabi del greco medievale e moderno tra flessione e derivazione / F. Dede' (CONSONANZE). - In: La Grecia viaggia. Studi in onore di Amalia Kolonia. / [a cura di] G. Zanetto, R. Capel Badino, G. Tentorio, L. Venezia. - Prima edizione. - Milano : Ledizioni : Università degli studi di Milano, 2021. - ISBN 9788855265683. - pp. 209-220

I plurali imparisillabi del greco medievale e moderno tra flessione e derivazione

F. Dede'
2021

Abstract

In questo articolo vengono presi in esame i cosiddetti plurali “imparisillabi” del greco, ovvero quelle forme di plurale caratterizzate da una sillaba in più rispetto al singolare, a causa della presenza di una consonante /ð/ prima delle desinenze, come ad esempio παπάδες ‘preti’ (sg. παπάς). Dopo una breve presentazione delle loro caratteristiche in greco moderno e del loro processo di formazione in età tardoantica e medievale, essi vengono analizzati e interpretati come un caso di fenomeno morfologico al confine tra flessione e derivazione.
This paper examines the so-called ‘imparisyllabic’ plurals of Greek, i.e. those plural forms characterised by an extra syllable compared to the singular, due to the presence of a consonant /ð/ before the desinences, such as παπάδες ‘priests’ (sg. παπάς). After a brief presentation of their characteristics in Modern Greek and their formation process in Late Antiquity and the Middle Ages, they are analysed and interpreted as a case of a morphological phenomenon on the borderline between inflection and derivation.
Greek; Morphology; Inflection; Derivation; Allomorphy; greco; morfologia; flessione; derivazione; allomorfia
Settore L-LIN/01 - Glottologia e Linguistica
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dedè - 2021 - I plurali imparisillabi del greco medievale e moderno.pdf

embargo fino al 01/02/2023

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.54 MB
Formato Adobe PDF
1.54 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/909502
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact