Negli ultimi anni il tema della contrattazione di secondo livello è stato al centro dell'attenzione degli studiosi, anche a seguito delle tendenze al decentramento contrattuale che hanno riguardato numerosi paesi europei. Per tale ragione a Brescia da anni è presente un Osservatorio sulla contrattazione collettiva di secondo livello, costituito sulla base di un accordo con le parti sociali, i consulenti del lavoro e le istituzioni del territorio, con lo scopo di raccogliere e studiare la produzione contrattuale locale. Alla presentazione dell'Osservatorio è stato dedicato un convegno nel giugno 2016 la cui particolarità consiste nella scelta di trattare questa tematica intrecciando riflessioni teoriche e ricerche empiriche. Seguendo l'impostazione del convegno, il volume è stato strutturato in due parti: la prima contiene saggi che riflettono sullo stato e sulle prospettive della contrattazione decentrata, con riferimento sia all'Italia, sia a Francia, Spagna e Germania; nella seconda parte la contrattazione di secondo livello è analizzata a partire dagli accordi contenuti negli osservatori sulla contrattazione decentrata di Brescia, Modena, Trento, Verona e dell'ISTAT.

L’Osservatorio “FareContrattazione” di Adapt : Caratteristiche della banca dati e brevi analisi in tema di articolazione degli assetti contrattuali e modello di decentramento in Italia / P. Tomassetti (A12). - In: Ragioni e passioni della contrattazione collettiva di secondo livello : tendenze italiane ed europee / [a cura di] C. Alessi, L. Guaglianone. - Canterano : Aracne, 2017. - ISBN 978-88-255-0849-9. - pp. 169-186

L’Osservatorio “FareContrattazione” di Adapt : Caratteristiche della banca dati e brevi analisi in tema di articolazione degli assetti contrattuali e modello di decentramento in Italia

P. Tomassetti
2017

Abstract

Negli ultimi anni il tema della contrattazione di secondo livello è stato al centro dell'attenzione degli studiosi, anche a seguito delle tendenze al decentramento contrattuale che hanno riguardato numerosi paesi europei. Per tale ragione a Brescia da anni è presente un Osservatorio sulla contrattazione collettiva di secondo livello, costituito sulla base di un accordo con le parti sociali, i consulenti del lavoro e le istituzioni del territorio, con lo scopo di raccogliere e studiare la produzione contrattuale locale. Alla presentazione dell'Osservatorio è stato dedicato un convegno nel giugno 2016 la cui particolarità consiste nella scelta di trattare questa tematica intrecciando riflessioni teoriche e ricerche empiriche. Seguendo l'impostazione del convegno, il volume è stato strutturato in due parti: la prima contiene saggi che riflettono sullo stato e sulle prospettive della contrattazione decentrata, con riferimento sia all'Italia, sia a Francia, Spagna e Germania; nella seconda parte la contrattazione di secondo livello è analizzata a partire dagli accordi contenuti negli osservatori sulla contrattazione decentrata di Brescia, Modena, Trento, Verona e dell'ISTAT.
Settore IUS/07 - Diritto del Lavoro
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tomassetti (2).pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.02 MB
Formato Adobe PDF
1.02 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/897244
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact