L’articolo prende in considerazione il giudizio d’impugnazione dei provvedimenti sanzionatori irrogati dalla Banca d’Italia e dalla Consob, al fine di scrutinare l’impostazione del giudice ordinario circa i limiti del sindacato giurisdizionale. La qualificazione degli atti sanzionatori come provvedimenti amministrativi conduce a svolgere taluni rilievi critici sulla determinazione dell’oggetto del giudizio e, conseguentemente, sull’ampiezza della tutela che deve essere riconosciuta al privato.

Impugnazione dei provvedimenti sanzionatori della Banca d’Italia e della Consob e inquadramento del potere sottoposto al sindacato giurisdizionale / W. Troise Mangoni. - In: RIVISTA DELLA REGOLAZIONE DEI MERCATI. - ISSN 2284-2934. - 2021:2(2021 Dec), pp. 293-302.

Impugnazione dei provvedimenti sanzionatori della Banca d’Italia e della Consob e inquadramento del potere sottoposto al sindacato giurisdizionale

W. troise mangoni
2021-12

Abstract

L’articolo prende in considerazione il giudizio d’impugnazione dei provvedimenti sanzionatori irrogati dalla Banca d’Italia e dalla Consob, al fine di scrutinare l’impostazione del giudice ordinario circa i limiti del sindacato giurisdizionale. La qualificazione degli atti sanzionatori come provvedimenti amministrativi conduce a svolgere taluni rilievi critici sulla determinazione dell’oggetto del giudizio e, conseguentemente, sull’ampiezza della tutela che deve essere riconosciuta al privato.
Settore IUS/10 - Diritto Amministrativo
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/892014
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact