Invasione, migrazione o invito? L’arrivo dei longobardi in Italia