La possibile nullità degli atti compiuti dal fallito in corso di fallimento