L’identificazione routinaria e la visualizzazione diretta del nervo laringeo ricorrente (NLR) sono riconosciute in tutto il mondo come i gold standard nella tecnica di dissezione della tiroide. Il neuromonitoraggio intraoperatorio (IONM) può completare l’informazione offerta dall’identificazione diretta attraverso un’analisi funzionale. L’esperienza oramai decennale in Italia con il neuromonitoraggio ha notevolmente contribuito a una più estesa comprensione della fisiopatologia della paralisi del NLR. Il vantaggio principale dello IONM, tuttavia, è la possibilità di riconoscere una paralisi del NLR visivamente non rilevabile, identificando i potenziali meccanismi di danno e, talvolta, riducendo il rischio di un danno nervoso bilaterale. Poiché la perdita del segnale intraoperatorio può richiedere una modifica della strategia chirurgica preoperatoriamente pianificata, le presenti raccomandazioni forniscono informazioni sulle possibilità e sui limiti dello IONM nel momento decisionale di una perdita del segnale intraoperatoria. Ci si augura, comunque, che ulteriori studi, il progressivo affinamento della tecnologia e la corretta applicazione dello IONM nella chirurgia tiroidea si evolvano in modo significativo nei prossimi anni.

Neuromonitoraggio intraoperatorio in chirurgia tiroidea: considerazioni nell’ambito della Società Italiana Unitaria Endocrinochirurgia (SIUEC) / G. Dionigi, P. Giorgio Calò, G. Materazzi, M. Iacobone, N. Innaro, M. De Palma, L. Pezzullo, M. Grazia Chiofalo, A. Zaccaroni, A. Pino, P. Carcoforo, A. D’Amore, C. De Crea, N. Avenia, M. Raffaelli, G. Conzo, P. Del Rio, G. Docimo, M. Testini, C. Pio Lombardi. - In: L'ENDOCRINOLOGO. - ISSN 1590-170X. - 21(2020 Oct 26), pp. 359-366. [10.1007/s40619-020-00779-z]

Neuromonitoraggio intraoperatorio in chirurgia tiroidea: considerazioni nell’ambito della Società Italiana Unitaria Endocrinochirurgia (SIUEC)

G. Dionigi
Primo
;
2020-10-26

Abstract

L’identificazione routinaria e la visualizzazione diretta del nervo laringeo ricorrente (NLR) sono riconosciute in tutto il mondo come i gold standard nella tecnica di dissezione della tiroide. Il neuromonitoraggio intraoperatorio (IONM) può completare l’informazione offerta dall’identificazione diretta attraverso un’analisi funzionale. L’esperienza oramai decennale in Italia con il neuromonitoraggio ha notevolmente contribuito a una più estesa comprensione della fisiopatologia della paralisi del NLR. Il vantaggio principale dello IONM, tuttavia, è la possibilità di riconoscere una paralisi del NLR visivamente non rilevabile, identificando i potenziali meccanismi di danno e, talvolta, riducendo il rischio di un danno nervoso bilaterale. Poiché la perdita del segnale intraoperatorio può richiedere una modifica della strategia chirurgica preoperatoriamente pianificata, le presenti raccomandazioni forniscono informazioni sulle possibilità e sui limiti dello IONM nel momento decisionale di una perdita del segnale intraoperatoria. Ci si augura, comunque, che ulteriori studi, il progressivo affinamento della tecnologia e la corretta applicazione dello IONM nella chirurgia tiroidea si evolvano in modo significativo nei prossimi anni.
Settore MED/18 - Chirurgia Generale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ENDO779_Author(1).pdf

accesso aperto

Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 723.74 kB
Formato Adobe PDF
723.74 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Dionigi2020_Article_NeuromonitoraggioIntraoperator.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.39 MB
Formato Adobe PDF
1.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/879296
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact