Diritto e medicina legale: un dialogo necessario