DOMANDE 1) Ritiene che l’obbligo vaccinale introdotto dal d.l. 44/2021 per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario trovi una propria giustificazione sul piano costituzionale? Ritiene altresì che il suddetto obbligo vaccinale – anche sulla scorta della recente giurisprudenza costituzionale – possa (o debba) essere esteso alla generalità della popolazione in caso di una insufficiente adesione su base volontaria? 2) Come valuta le differenze di regime tra Regioni (ognuna apre a categorie diverse in momenti diversi, con sistemi di prenotazione diversi, procedendo quindi a velocità diverse)? 3) Come valuta la ventilata connessione tra l’adempimento vaccinale e l’esercizio di alcune libertà costituzionali (in primis, quella di circolazione)? Ritiene che specifici “titoli” di autorizzazione agli spostamenti (si pensi ai c.d. Green pass nazionali o europei) possano essere subordinati all’adesione ad una campagna vaccinale non obbligatoria? 4) Come giudica il ruolo svolto dalle Istituzioni dell’Unione Europea nella contrattazione “a nome di tutti gli Stati membri” con le aziende produttrici dei vaccini? Ha funzionato a suo giudizio il meccanismo di solidarietà? Ritiene che il ruolo svolto dalle Istituzioni dell’Unione Europea abbia garantito una più equa distribuzione dei vaccini tra gli Stati membri (soprattutto per quelli a minore capacità produttiva), consentendo una campagna vaccinale a velocità sostanzialmente uniforme, ovvero ritiene che esse abbiano costituito un freno alle singole campagne nazionali che, con maggiore autonomia, avrebbero potuto svolgersi in tempi molto più rapidi?

Il Forum. Sulla vaccinazione in tempo di Covid-19 / M. D'Amico, L. D’Andrea, L. Di Majo, B. Liberali, D. Morana, A. Morelli, S. Penasa, M. Plutino, F. Politi. - In: GRUPPO DI PISA. - ISSN 2039-8026. - 2021:2(2021), pp. 257-335.

Il Forum. Sulla vaccinazione in tempo di Covid-19

M. D'Amico
Primo
;
B. Liberali;
2021

Abstract

DOMANDE 1) Ritiene che l’obbligo vaccinale introdotto dal d.l. 44/2021 per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario trovi una propria giustificazione sul piano costituzionale? Ritiene altresì che il suddetto obbligo vaccinale – anche sulla scorta della recente giurisprudenza costituzionale – possa (o debba) essere esteso alla generalità della popolazione in caso di una insufficiente adesione su base volontaria? 2) Come valuta le differenze di regime tra Regioni (ognuna apre a categorie diverse in momenti diversi, con sistemi di prenotazione diversi, procedendo quindi a velocità diverse)? 3) Come valuta la ventilata connessione tra l’adempimento vaccinale e l’esercizio di alcune libertà costituzionali (in primis, quella di circolazione)? Ritiene che specifici “titoli” di autorizzazione agli spostamenti (si pensi ai c.d. Green pass nazionali o europei) possano essere subordinati all’adesione ad una campagna vaccinale non obbligatoria? 4) Come giudica il ruolo svolto dalle Istituzioni dell’Unione Europea nella contrattazione “a nome di tutti gli Stati membri” con le aziende produttrici dei vaccini? Ha funzionato a suo giudizio il meccanismo di solidarietà? Ritiene che il ruolo svolto dalle Istituzioni dell’Unione Europea abbia garantito una più equa distribuzione dei vaccini tra gli Stati membri (soprattutto per quelli a minore capacità produttiva), consentendo una campagna vaccinale a velocità sostanzialmente uniforme, ovvero ritiene che esse abbiano costituito un freno alle singole campagne nazionali che, con maggiore autonomia, avrebbero potuto svolgersi in tempi molto più rapidi?
Settore IUS/08 - Diritto Costituzionale
Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea
https://www.gruppodipisa.it/images/rivista/fascicoli/Rivista_Gruppo_di_Pisa_Fascicolo_2_2021.pdf
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
63. Il_Forum_-_Sulla_vaccinazione_in_tempo_di_Covid-19.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.06 MB
Formato Adobe PDF
1.06 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/868594
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact