Il nesso tra sicurezza nazionale, difesa dei confini e politiche dell’immigrazione è un punto saliente dell’agenda politica dei governi contemporanei attraverso il mondo. In questo capitolo svilupperò una riflessione al riguardo dal punto di vista delle politiche migratorie, a partire dal legame tra presidio dei confini e sovranità nazionale. Tratterò poi delle politiche dell’UE, in cui la sorveglianza dei confini esterni e la prevenzione dell’immigrazione indesiderata hanno visto crescere forme inedite di collaborazione intergovernativa. Preciserò quindi che i confini non funzionano in realtà come muri, ma piuttosto come filtri, dovendo comunque tenere conto di vari interessi che in un mondo globale promuovono la mobilità delle persone. Quanto alla prevenzione dell’immigrazione indesiderata, analizzerò prima le politiche che agiscono sul fronte esterno, poi quelle che intervengono sul fronte interno dei paesi avanzati. Nelle conclusioni rivolgerò l’attenzione alle tensioni tra politiche securitarie e principi democratici.

Il ritorno dei confini. Politiche della sicurezza e flussi migratori / M. Ambrosini (SAGGI). - In: Democrazia e sicurezza :Società occidentali e violenza collettiva / [a cura di] A. Panebianco. - Prima edizione. - Bologna : Il mulino, 2021. - ISBN 978-88-15-29272-8. - pp. 213-232

Il ritorno dei confini. Politiche della sicurezza e flussi migratori

M. Ambrosini
Primo
Writing – Original Draft Preparation
2021

Abstract

Il nesso tra sicurezza nazionale, difesa dei confini e politiche dell’immigrazione è un punto saliente dell’agenda politica dei governi contemporanei attraverso il mondo. In questo capitolo svilupperò una riflessione al riguardo dal punto di vista delle politiche migratorie, a partire dal legame tra presidio dei confini e sovranità nazionale. Tratterò poi delle politiche dell’UE, in cui la sorveglianza dei confini esterni e la prevenzione dell’immigrazione indesiderata hanno visto crescere forme inedite di collaborazione intergovernativa. Preciserò quindi che i confini non funzionano in realtà come muri, ma piuttosto come filtri, dovendo comunque tenere conto di vari interessi che in un mondo globale promuovono la mobilità delle persone. Quanto alla prevenzione dell’immigrazione indesiderata, analizzerò prima le politiche che agiscono sul fronte esterno, poi quelle che intervengono sul fronte interno dei paesi avanzati. Nelle conclusioni rivolgerò l’attenzione alle tensioni tra politiche securitarie e principi democratici.
Immigrazione; sicurezza; confini; globalizzazione; mobilità; integrazione
Settore SPS/10 - Sociologia dell'Ambiente e del Territorio
Settore SPS/11 - Sociologia dei Fenomeni Politici
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mulino.sicur.bozze.pdf

accesso riservato

Descrizione: Bozze del capitolo
Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 88.28 kB
Formato Adobe PDF
88.28 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/867537
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact