Il lavoro si occupa della monografia di Claudio Magris su Wilhelm Heinse (1968). Si mostra come le linee portanti della monografia siano in una relazione di continuità con l'immagine del Settecento tedesco che prende forma nella cultura italiana degli anni Sessanta.

Il "mito asburgico" e le conseguenze : Per l'ottantesimo compleanno di Claudio Magris germanista / M. Carolina Foi, M. Pirro, M. Rispoli. - In: PROSPERO. - ISSN 1123-2684. - 24(2019), pp. 1-352.

Il "mito asburgico" e le conseguenze : Per l'ottantesimo compleanno di Claudio Magris germanista

M. Pirro;
2019

Abstract

Il lavoro si occupa della monografia di Claudio Magris su Wilhelm Heinse (1968). Si mostra come le linee portanti della monografia siano in una relazione di continuità con l'immagine del Settecento tedesco che prende forma nella cultura italiana degli anni Sessanta.
Il "mito asburgico" e le conseguenze : Per l'ottantesimo compleanno di Claudio Magris germanista / M. Carolina Foi, M. Pirro, M. Rispoli. - In: PROSPERO. - ISSN 1123-2684. - 24(2019), pp. 1-352.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
prospero 2019.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 2.68 MB
Formato Adobe PDF
2.68 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/865560
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact