Il motivo dell’angelo nella raccolta “Fahrt ins Staublose” di Nelly Sachs