Il lavoro come principio fondativo, diritto e dovere nel costituzionalismo sovietico