The essay is part of a collection of studies on the trials against the master Amedeo Landi (Milan, 1440s). The Venetian teacher was accused of having distracted some of his students from entering the convent, as they were influenced by the sermons of Bernardino of Siena, and of having expressed opinions contrary to the doctrine of the church. The contribution examines people, social milieu and cultural and religious movements in Milan. This was the environment of a persecution that caused cruel accusations and pains to the teacher, up to his death.

Il saggio fa parte di una raccolta sui processi intentati al maestro d’abaco Amedeo Landi a Milano negli anni Quaranta del Quattrocento. Il maestro veneto fu accusato di aver distolto alcuni allievi dall’entrare in convento, in quanto suggestionati dalle prediche di Bernardino da Siena, e di avere espresso opinioni contrarie alla dottrina della chiesa. Il contributo prende in esame persone, ambienti sociali e movimenti culturali e religiosi che furono il sottofondo e il contesto di una vicenda che costò al Landi molte accuse ingiuste e molte sofferenze, fino alla morte.

Amedeo Landi: il "cattivo maestro" e i suoi allievi / M.N. Covini - In: Contro frate Bernardino da Siena : Processi al maestro Amedeo Landi (Milano 1437-1447) / [a cura di] M. Benedetti, T. Danelli. - Prima edizione. - Milano : Milano University Press, 2021. - ISBN 9791280325037. - pp. 67-86

Amedeo Landi: il "cattivo maestro" e i suoi allievi

M.N. Covini
2021

Abstract

Il saggio fa parte di una raccolta sui processi intentati al maestro d’abaco Amedeo Landi a Milano negli anni Quaranta del Quattrocento. Il maestro veneto fu accusato di aver distolto alcuni allievi dall’entrare in convento, in quanto suggestionati dalle prediche di Bernardino da Siena, e di avere espresso opinioni contrarie alla dottrina della chiesa. Il contributo prende in esame persone, ambienti sociali e movimenti culturali e religiosi che furono il sottofondo e il contesto di una vicenda che costò al Landi molte accuse ingiuste e molte sofferenze, fino alla morte.
The essay is part of a collection of studies on the trials against the master Amedeo Landi (Milan, 1440s). The Venetian teacher was accused of having distracted some of his students from entering the convent, as they were influenced by the sermons of Bernardino of Siena, and of having expressed opinions contrary to the doctrine of the church. The contribution examines people, social milieu and cultural and religious movements in Milan. This was the environment of a persecution that caused cruel accusations and pains to the teacher, up to his death.
Milano nel Quattrocento; processi ereticali; inquisizione a Milano; movimenti religiosi a Milano nel XV secolo
Settore M-STO/01 - Storia Medievale
https://libri.unimi.it/index.php/milanoup/catalog/view/17/5/287-1
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
04-Covini(1).pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.1 MB
Formato Adobe PDF
1.1 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/852915
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact