Il consenso alla vaccinazione anti COVID-19 per i soggetti incapaci ricoverati presso strutture sanitarie assistite