Nel 2015, in occasione del XXII Congresso mondiale organizzato dal Comitato internazionale di scienze storiche (Comité international de sciences historiques), tenutosi per la prima volta in Cina, lo studioso francese Serge Gruzinski, storico del Messico e delle Americhe iberiche e, per questa via, della mondializzazione e dei processi di globalizzazione nella prima età moderna, ha ricevuto il primo International History Prize del CISH: un riconoscimento di rilievo, conferito significativamente a Jinan, una delle innumerevoli metropoli di un paese che giganteggia nel mondo globalizzato contemporaneo (CISH 2015). Oggi professore emerito del Centre national de la recherche scientifique (CNRS) e dell’École des hautes études en sciences sociales (EHESS), grazie a un’attività di ricerca e di docenza dal profilo cosmopolita, a partire dagli anni ottanta Gruzinski ha in effetti offerto un contributo organico e particolarmente originale allo studio del mondo iberoamericano e delle sue interazioni globali (Benzoni 2012, 79-94), articolandolo in una produzione scientifica che coniuga la storia all’antropologia nel dialogo con il tempo presente e i suoi molteplici linguaggi.

Le traduzioni italiane di Serge Gruzinski : Storia della storiografia ed esperienza diretta / M.M.L. Benzoni. - In: TRADURRE. - ISSN 2239-2920. - 2021:20(2021). ((Intervento presentato al convegno Giornata di studi “La traduzione di opere straniere e la storiografia italiana del Novecento”, Università degli studi di Bergamo (nell'ambito delle iniziative previste dal progetto di eccellenza su Digital Humanities e Studi sulla traduzione) tenutosi a Bergamo nel 2020.

Le traduzioni italiane di Serge Gruzinski : Storia della storiografia ed esperienza diretta

M. M. L. Benzoni
2021

Abstract

Nel 2015, in occasione del XXII Congresso mondiale organizzato dal Comitato internazionale di scienze storiche (Comité international de sciences historiques), tenutosi per la prima volta in Cina, lo studioso francese Serge Gruzinski, storico del Messico e delle Americhe iberiche e, per questa via, della mondializzazione e dei processi di globalizzazione nella prima età moderna, ha ricevuto il primo International History Prize del CISH: un riconoscimento di rilievo, conferito significativamente a Jinan, una delle innumerevoli metropoli di un paese che giganteggia nel mondo globalizzato contemporaneo (CISH 2015). Oggi professore emerito del Centre national de la recherche scientifique (CNRS) e dell’École des hautes études en sciences sociales (EHESS), grazie a un’attività di ricerca e di docenza dal profilo cosmopolita, a partire dagli anni ottanta Gruzinski ha in effetti offerto un contributo organico e particolarmente originale allo studio del mondo iberoamericano e delle sue interazioni globali (Benzoni 2012, 79-94), articolandolo in una produzione scientifica che coniuga la storia all’antropologia nel dialogo con il tempo presente e i suoi molteplici linguaggi.
Americanistica; Serge Gruzinski; storia della storiografia; storia globale; traduzione;
Settore M-STO/02 - Storia Moderna
TRADURRE
Università degli Studi di Bergamo, Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere
https://rivistatradurre.it/le-traduzioni-italiane-di-serge-gruzinski/
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/849972
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact