Il paper analizza il ruolo dello Stato e delle Regioni nella gestione dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e i meccanismi previsti per un loro coordinamento. In particolare, viene evidenziato come la cd. normativa emergenziale non abbia disciplinato procedure in grado di realizzare un’effettiva collaborazione tra Stato e Regioni, necessaria a scongiurare i rischi di un’eccessiva concentrazione di poteri a livello centrale e di conflittualità tra gli enti. Di conseguenza, la mancanza di un adeguato coordinamento tra il Governo e le Regioni, nella gestione dell’emergenza sanitaria, ha portato a episodi di contrasto tra gli stessi. Proprio le difficoltà nei rapporti tra Governo e Regioni, nel portare avanti un’azione coordinata di cogestione dell’emergenza, offrono lo spunto per riflettere sui limiti del nostro sistema regionale, rimasto in parte inattuato, e sull’opportunità di riforme costituzionali che da più parti vengono invocate.

Le conflittualità tra Governo e Regioni nella gestione dell’emergenza Covid-19, i limiti del regionalismo italiano e le prospettive di riforma / G. Marchetti (CENTRO STUDI SUL FEDERALISMO. RESEARCH PAPERS). - In: Centro Studi sul Federalismo. Research paper[s.l] : Centro Studi sul Federalismo, 2021 May. - ISBN 978-88-96871-88-1.

Le conflittualità tra Governo e Regioni nella gestione dell’emergenza Covid-19, i limiti del regionalismo italiano e le prospettive di riforma

G. Marchetti
2021-05

Abstract

Il paper analizza il ruolo dello Stato e delle Regioni nella gestione dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e i meccanismi previsti per un loro coordinamento. In particolare, viene evidenziato come la cd. normativa emergenziale non abbia disciplinato procedure in grado di realizzare un’effettiva collaborazione tra Stato e Regioni, necessaria a scongiurare i rischi di un’eccessiva concentrazione di poteri a livello centrale e di conflittualità tra gli enti. Di conseguenza, la mancanza di un adeguato coordinamento tra il Governo e le Regioni, nella gestione dell’emergenza sanitaria, ha portato a episodi di contrasto tra gli stessi. Proprio le difficoltà nei rapporti tra Governo e Regioni, nel portare avanti un’azione coordinata di cogestione dell’emergenza, offrono lo spunto per riflettere sui limiti del nostro sistema regionale, rimasto in parte inattuato, e sull’opportunità di riforme costituzionali che da più parti vengono invocate.
crisi sanitaria; sanità ed emergenza; rapporti Stato-Regioni; principio di leale collaborazione; riforma del Titolo V, parte seconda, Cost. Senato delle autonomie;
Settore IUS/08 - Diritto Costituzionale
http://www.csfederalismo.it/it/pubblicazioni/research-paper/1598-le-conflittualita-tra-governo-e-regioni-nella-gestione-dell-emergenza-covid-19-i-limiti-del-regionalismo-italiano-e-le-prospettive-di-riforma
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CSF-RP_Covid-Regionalismo_G.Marchetti_Mag2021.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 459.96 kB
Formato Adobe PDF
459.96 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/847944
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact