The paper analyses Cornelius Nepos’ syntax as it emerges from the Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium. The study shows that Nepos’ language is characterized by mediocrity and simplicity of style, in relation to the nature and audience of the literary genre of the biography. Therefore, the paper mitigates the excessively severe judgments that part of the previous scholarship used to describe Nepos’ style. The biographer alternates heavy and anacoluthic syntactic expressions with more elaborated ones. This tendency between two apparently opposite poles also appears in several lexical and morphological choices.

L’articolo propone un’analisi della sintassi di Cornelio Nepote relativamente al Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium. Dallo studio emerge l’uso di una lingua caratterizzata da mediocrità e semplicità dello stile, in relazione con la natura e il pubblico del genere letterario della biografia. Vengono, pertanto, mitigati i giudizi eccessivamente severi riservati in passato dalla critica a Nepote. Il biografo alterna costruzioni sintattiche pesanti e anacolutiche ad altre stilisticamente elaborate. Questa tendenza tra poli apparentemente opposti si riverbera anche in alcune scelte lessicali e morfologiche.

Alcuni appunti sulla sintassi del Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium di Cornelio Nepote / F. Ginelli. - In: BOLLETTINO DI STUDI LATINI. - ISSN 0006-6583. - 51:1(2021), pp. 110-127.

Alcuni appunti sulla sintassi del Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium di Cornelio Nepote

F. Ginelli
2021

Abstract

L’articolo propone un’analisi della sintassi di Cornelio Nepote relativamente al Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium. Dallo studio emerge l’uso di una lingua caratterizzata da mediocrità e semplicità dello stile, in relazione con la natura e il pubblico del genere letterario della biografia. Vengono, pertanto, mitigati i giudizi eccessivamente severi riservati in passato dalla critica a Nepote. Il biografo alterna costruzioni sintattiche pesanti e anacolutiche ad altre stilisticamente elaborate. Questa tendenza tra poli apparentemente opposti si riverbera anche in alcune scelte lessicali e morfologiche.
The paper analyses Cornelius Nepos’ syntax as it emerges from the Liber de excellentibus ducibus exterarum gentium. The study shows that Nepos’ language is characterized by mediocrity and simplicity of style, in relation to the nature and audience of the literary genre of the biography. Therefore, the paper mitigates the excessively severe judgments that part of the previous scholarship used to describe Nepos’ style. The biographer alternates heavy and anacoluthic syntactic expressions with more elaborated ones. This tendency between two apparently opposite poles also appears in several lexical and morphological choices.
Settore L-FIL-LET/04 - Lingua e Letteratura Latina
http://www.bollettinodistudilatini.it/51_1/3. Note e discussioni.pdf
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ginelli, BSL.pdf

embargo fino al 01/06/2022

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 219.71 kB
Formato Adobe PDF
219.71 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/842717
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact