L’attività di censimento ha visto coinvolte sette provincie della Toscana (Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia e Siena) e 33 archivi di Istituzioni che hanno avuto un ruolo determinante nella storia della gestione della malattia mentale. Tra i tanti archivi censiti si segnala quello di Mario Tobino (ora depositato presso il Gabinetto Vieusseux), personalità di rilievo del mondo letterario italiano e della psichiatra

Gli archivi della follia in Toscana. Guida - Inventario / E. Angrisano. - In: ARCHIVI. - ISSN 1970-4070. - 12:2(2017 Dec), pp. 94-97.

Gli archivi della follia in Toscana. Guida - Inventario

E. Angrisano
2017-12

Abstract

L’attività di censimento ha visto coinvolte sette provincie della Toscana (Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia e Siena) e 33 archivi di Istituzioni che hanno avuto un ruolo determinante nella storia della gestione della malattia mentale. Tra i tanti archivi censiti si segnala quello di Mario Tobino (ora depositato presso il Gabinetto Vieusseux), personalità di rilievo del mondo letterario italiano e della psichiatra
Guida Archivistica; censimento; archivi; follia
Settore M-STO/08 - Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia
http://media.regesta.com/dm_0/ANAI/anaiCMS//ANAI/000/0340/ANAI.000.0340.0030.pdf
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Contributo su Archivi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 276.58 kB
Formato Adobe PDF
276.58 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/841785
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact