Nell’ultimo capitolo del terzo libro dei Praeloquia, intitolato Trifaria divisio filiorum Ecclesiae, Raterio di Verona espone la propria teoria della tripartizione della società, definendo gli appartenenti all'aristocrazia laica con il termine milites regni. L'esame delle diverse accezioni del termine miles utilizzate dal vescovo nei suoi scritti, unito a un'esegesi rigorosa dei Praeloquia , permette di inquadrare correttamente il significato di società tripartita nel discorso politico e dottrinale di Raterio, anche alla luce dello scontro che lo vide opporsi alle aristocrazie locali e al re durante il proprio episcopato veronese.

Milites Regni: aristocrazie e società tripartita in Raterio di Verona / G. Vignodelli. - In: BULLETTINO DELL'ISTITUTO STORICO ITALIANO PER IL MEDIO EVO. - ISSN 1127-6096. - 109:1(2007), pp. 97-150.

Milites Regni: aristocrazie e società tripartita in Raterio di Verona

G. Vignodelli
2007

Abstract

Nell’ultimo capitolo del terzo libro dei Praeloquia, intitolato Trifaria divisio filiorum Ecclesiae, Raterio di Verona espone la propria teoria della tripartizione della società, definendo gli appartenenti all'aristocrazia laica con il termine milites regni. L'esame delle diverse accezioni del termine miles utilizzate dal vescovo nei suoi scritti, unito a un'esegesi rigorosa dei Praeloquia , permette di inquadrare correttamente il significato di società tripartita nel discorso politico e dottrinale di Raterio, anche alla luce dello scontro che lo vide opporsi alle aristocrazie locali e al re durante il proprio episcopato veronese.
Raterio di Verona; pensiero politico post-carolingio; Regno Italico; storia delle aristocrazie italiche
Settore M-STO/01 - Storia Medievale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
06.Vignodelli.Milites.Regni.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 7.51 MB
Formato Adobe PDF
7.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/840362
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact