Il collocamento a riposo d’ufficio della dirigenza medica e la prosecuzione del rapporto di lavoro