Il volume si occupa nella prima parte -“Il male che ci indigna”- dello sterminio dei disabili perpetrato dai nazisti con il progetto Aktion T4, degli esperimenti scientifici condotti sugli internati e di altre atrocità o comunque tradimenti dello statuto medico effettuati in diverse parti del mondo, cercando di rispondere alla domanda sul perché queste cose siano potute accadere. Anche sulla scorta delle dichiarazioni degli stessi perpetratori, per esempio durante il “Processo ai dottori” celebrato a Norimberga dopo il più famoso processo di Norimberga, si forniscono alcune spiegazioni, la prima delle quali è nel concetto di “idealismo pervertito”. Se la prima domanda che sorge di fronte a queste atrocità è “come siano potute accadere”, e in particolare come è potuto accadere che i medici, la cui professione consiste nell’alleviare le sofferenze e salvare vite, si siano invece votati all’infliggere dolore e morte, la seconda domanda riguarda coloro fra i medici che si sono opposti e che hanno rivestito il ruolo di salvatori. I 245 Giusti fra le Nazioni che erano medici e altri, anche in Italia, che hanno salvato vite. Di costoro e dei medici o degli operatori sanitari a vario titolo che furono vittime si riferisce nella seconda parte del libro (“Il bene che ci commuove”). Infine, di fronte a questi accadimenti, un’ultima domanda concerne la possibilità che queste cose accadano ancora. Per questo è stata condotta una ricerca, di cui sono presentati i risultati nella terza parte (“Tutti noi”), effettuata intervistando un campione rappresentativo di più di mille Italiani sul tema delle cosiddette “scelte tragiche” e su temi connessi agli argomenti sopra riportati, e le domande sono state riproposte nell’aprile del 2020, sempre a un campione rappresentativo di Italiani, anche per verificare se l’emergenza pandemica avesse mutato l’atteggiamento dei nostri concittadini e in che senso.

Malvagi e Giusti : Le scelte tragiche dei medici nella storia / I. Merzagora. - Milano : Franco Angeli, 2021. - ISBN 9788835118060.

Malvagi e Giusti : Le scelte tragiche dei medici nella storia

I. Merzagora
2021

Abstract

Il volume si occupa nella prima parte -“Il male che ci indigna”- dello sterminio dei disabili perpetrato dai nazisti con il progetto Aktion T4, degli esperimenti scientifici condotti sugli internati e di altre atrocità o comunque tradimenti dello statuto medico effettuati in diverse parti del mondo, cercando di rispondere alla domanda sul perché queste cose siano potute accadere. Anche sulla scorta delle dichiarazioni degli stessi perpetratori, per esempio durante il “Processo ai dottori” celebrato a Norimberga dopo il più famoso processo di Norimberga, si forniscono alcune spiegazioni, la prima delle quali è nel concetto di “idealismo pervertito”. Se la prima domanda che sorge di fronte a queste atrocità è “come siano potute accadere”, e in particolare come è potuto accadere che i medici, la cui professione consiste nell’alleviare le sofferenze e salvare vite, si siano invece votati all’infliggere dolore e morte, la seconda domanda riguarda coloro fra i medici che si sono opposti e che hanno rivestito il ruolo di salvatori. I 245 Giusti fra le Nazioni che erano medici e altri, anche in Italia, che hanno salvato vite. Di costoro e dei medici o degli operatori sanitari a vario titolo che furono vittime si riferisce nella seconda parte del libro (“Il bene che ci commuove”). Infine, di fronte a questi accadimenti, un’ultima domanda concerne la possibilità che queste cose accadano ancora. Per questo è stata condotta una ricerca, di cui sono presentati i risultati nella terza parte (“Tutti noi”), effettuata intervistando un campione rappresentativo di più di mille Italiani sul tema delle cosiddette “scelte tragiche” e su temi connessi agli argomenti sopra riportati, e le domande sono state riproposte nell’aprile del 2020, sempre a un campione rappresentativo di Italiani, anche per verificare se l’emergenza pandemica avesse mutato l’atteggiamento dei nostri concittadini e in che senso.
Bioetica; disabilità; scelte tragiche
Settore MED/43 - Medicina Legale
Malvagi e Giusti : Le scelte tragiche dei medici nella storia / I. Merzagora. - Milano : Franco Angeli, 2021. - ISBN 9788835118060.
Book (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Merzagora_stampa.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 7.58 MB
Formato Adobe PDF
7.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/836631
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact