On one of the Etruscan mirrors at the British Museum, labels make it possible to recognize Ajax and Amphiaraus. They sit in a rocky landscape facing each other in front of a standing female character, who is unrolling a scroll containing the list of their names preceded by hers. She is winged and wears a tiara as many other similar characters populating Etruscan mirrors, usually bearing a number of different names. In spite of this, her name is unmarked and she can only be recognized as a Lasa through the list on the scroll. This contribution starts from the relationship between the layout of images and inscriptions, taking into account the mirroring ethics of the two heroes. It explores the Lasa’s role as the bearer of an ethic and prophetic message rooted in the Etruscan religious tradition and therefore in the social context of the mirror’s owner.

Su di uno specchio etrusco del British Museum didascalie permettono di riconoscere Aiace e Anfiarao, seduti uno di fronte all’altro in un paesaggio roccioso, al cospetto di un personaggio femminile stante che sta svolgendo un rotolo con l’elenco dei loro nomi preceduto dal suo. La figura è alata e diademata, come molte altre che affollano gli specchi etruschi e di solito portano svariati nomi, ma nonostante questo è priva di didascalia, perciò è dall’elenco che si deduce che è una Lasa. Il contributo, muovendo dal rapporto fra disposizione di immagini e iscrizioni e dalla specularità etica dei due eroi, rappresenta un tentativo di spiegare il ruolo della Lasa come portatrice di un messaggio etico e profetico che affonda nella tradizione religiosa etrusca e, di conseguenza, nella cerchia di riferimento della proprietaria dello specchio.

A proposito della Lasa dal rotolo iscritto / G. Bagnasco (MATERIA E ARTE). - In: Στην υγειά μας : Studi in omaggio a Giorgio Bejor / [a cura di] C. Lambrugo. - Prima edizione. - Sesto Fiorentino : All'Insegna del Giglio., 2020. - ISBN 9788878149823. - pp. 248-255

A proposito della Lasa dal rotolo iscritto

G. Bagnasco
2020

Abstract

Su di uno specchio etrusco del British Museum didascalie permettono di riconoscere Aiace e Anfiarao, seduti uno di fronte all’altro in un paesaggio roccioso, al cospetto di un personaggio femminile stante che sta svolgendo un rotolo con l’elenco dei loro nomi preceduto dal suo. La figura è alata e diademata, come molte altre che affollano gli specchi etruschi e di solito portano svariati nomi, ma nonostante questo è priva di didascalia, perciò è dall’elenco che si deduce che è una Lasa. Il contributo, muovendo dal rapporto fra disposizione di immagini e iscrizioni e dalla specularità etica dei due eroi, rappresenta un tentativo di spiegare il ruolo della Lasa come portatrice di un messaggio etico e profetico che affonda nella tradizione religiosa etrusca e, di conseguenza, nella cerchia di riferimento della proprietaria dello specchio.
On one of the Etruscan mirrors at the British Museum, labels make it possible to recognize Ajax and Amphiaraus. They sit in a rocky landscape facing each other in front of a standing female character, who is unrolling a scroll containing the list of their names preceded by hers. She is winged and wears a tiara as many other similar characters populating Etruscan mirrors, usually bearing a number of different names. In spite of this, her name is unmarked and she can only be recognized as a Lasa through the list on the scroll. This contribution starts from the relationship between the layout of images and inscriptions, taking into account the mirroring ethics of the two heroes. It explores the Lasa’s role as the bearer of an ethic and prophetic message rooted in the Etruscan religious tradition and therefore in the social context of the mirror’s owner.
Settore L-ANT/06 - Etruscologia e Antichita' Italiche
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BagnascoGianni2020_studi Bejor.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 4.59 MB
Formato Adobe PDF
4.59 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/822905
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact