Il MES alla prova del diritto privato del mercato